Visita Guidata all'Ex Cartiera Latina

L'Associazione ARTESìA ha organizzato per il 21 di maggio alle ore 16 una visita guidata privata alla Ex Cartiera Latina sull'Appia Antica. L'edificio è tra i pochi impianti industriali sopravvissuti nella città di Roma e conserva ancora al suo interno molti dei macchinari utili alla lavorazione della carta.
La visita guidata vi porterà alla scoperta di questo luogo unico nel suo genere a pochi passi dal Parco della Caffarella. Insieme ripercorreremo le fasi storiche e produttive di questa interessante struttura industriale e ne visiteremo le diverse sale di produzione.

Le prime prime testimonianze della storia produttiva di questo luogo risalgono all'anno 1061 quando qui si trovava una struttura adibita alla follatura dei panni di lana, la valca, utilizzata dal 1600 dai Padri Cappuccini per la realizzazione dei tessuti di lana prodotti nel loro convento di Roma. All'inizio dell' 800 fu trasformata in mulino per macinare sostanze naturali per usi diversi. Infine nel 1912 l'impianto fu modificato e iniziò la produzione della carta dagli stracci di lino e cotone e in seguito da carta da macero. Per la produzione della carta si utilizzavano quindi gli stracci, attraverso un sistema di riciclo con personale che si occupava appositamente di ritirate panni vecchi e biancheria rovinata da riutilizzare, lino, canapa e cotone. Ma anche fra gli stracci vi sono diverse categorie, i preferiti erano quelli “di uso personale”, meno i colorati, meglio i bianchi: dopo alcune operazioni di cernita, si passava alla liscivazione, o bollitura, con soda caustica o calce viva, all’interno di un enorme bollitore sferico, quindi alla sfilacciatura ed alla sbianca, ottenendo una pasta di straccio pronta per l’uso. Si tratta della migliore materia fibrosa da utilizzare per la carta, poiché possiede eccellenti doti di tenacità ed è adatta a realizzare carte destinate ad essere molto utilizzate, maneggiate. Rimasta in attività con una piccola produzione fino agli anni 50 del ‘900, l’ex Cartiera Latina conserva ancora al suo interno molti dei macchinari utili alla lavorazione.

La visita guidata durerà circa 1 ora e mezza e sarà tenuta da una guida del Parco Regionale dell'Appia Antica.

Informazioni utili

Data: Domenica, 21 Maggio 2017
Orario: 16.00
IndirizzoVia Appia Antica 42
Come raggiungerci: la fermata dell'autobus più vicina è Appia Antica/ Domine Quo Vadis servita dal 118
Posti disponibili: minimo 15
Tesseramento: 2 euro
Costo biglietto: 4 euro
Contributo visita: 3 euro
Prenotazione: obbligatoria
Letto 3235 volte Ultima modifica il Mercoledì, 24 Maggio 2017 10:47
Associazione culturale Artesìa
Sede Legale:Via Ferdinando Maria Poggioli 35 - 00139 Roma
Codice Fiscale:97692740588
Telefono:+39 392.1109871
Social